Archivio per agosto 2008

spiegatemi dove sono i libri, dove sono fuggiti, come può esssere che anche dark abbia perso il senso del tempo come può essere che tra qualche giorno non sarò più io – mi raccomando passa a trovarmi. spiegatemi perchè io non lo so spiegatemi perchè tu sei un tu diverso perchè io sono sempre io e perchè il sole se ne frega altamente. spiegatemi come funziona quando dormi e sogni pena e panico e ti sembra di essere lontano miglia paesik città ricordi e poi vedi d’improvviso da dove vieni e qualcosa ti rona alla mente. spiegatemi perchè continuano a volare le falene perchè il mondo gira e a volte si ha bisogno di camminare per smaltire il peso di una ferita che diventa patologia. intanto l’aria intorno è più nebbia che altro. torte al cioccolato fondente- gente che va gente che viene blablabla. conversazioni stupide cos’è come va come stai che farai ho provato anch’io ma non ci sono riuscità. beh, auguri.
FANCULO. ora mi tirerò su a forza di schiaffi no grazie non voglio sorrisi ricordo, cerco me mi sono persa datemi una cartin una mappa illustrativa.

7 commenti

.

"STARE CON TE E’ COME STARE SOLI."

1 Commento