la luna nel pozzo.

le nostalgie siderali.

la tempesta in un bicchiere d’acqua che lasci sempre mezzo pieno sul tavolo dopo cena.

ci lustriamo gli occhi e le scarpe ed iniziamo il giorno.

 

Annunci
  1. #1 di willyco il giugno 6, 2011 - 5:42 pm

    dalla pozza d’acqua appena spanta e col dito cerco un carattere ideografico di tempesta. Vengono segni che assomigliano a due labbra dopo un bacio sospeso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: