Non è un tentativo, in realtà, è piuttosto un destino: io non posso fare altro che questo.

fotogrammi di esistenze parallele

ieri notte mi hai detto che sapresti riconoscermi anche dalla mia ombra

che non resci a spiegarti il mio modo barbaro di assentarmi dalle conversazioni

che sono diventata malinconica e forse un po’ bella.

 

potessi spiegarti i miei desideri

potessi parlare con te della paura di perdere i suoi occhi

potessi soltanto svelartene i contorni.

 

intanto

la terra non mi dimentica

mi chiama con violenza.

 

 

 

 

Annunci
  1. #1 di mistral il agosto 16, 2011 - 12:15 pm

    Ma se è con te stessa che parli, non temere nulla…
    Ti sorprenderà … Lei comprende tutto, anche se sembra di no.
    In caso contrario, scusami. Io ho percepito ciò
    Un sorriso
    Mistral (ombreflessuose)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: