Che ha gli occhi tuoi per vetri alle finestre.

la notte si posa come seta sulle cose

è una resa dolce.

 

l’edera delle tue parole mi avviluppa

clessidra tenace del tempo che resta

del tempo che piange sulla mia pelle ruvida

che trema sulle tua pelle di sogno.

Annunci
  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: