vi venne desiderio delle ali per vagare sui flutti, e per volere divino le vostre membra si dorarono subito di penne.

profonata che è la notte

il giorno si posa tenue

sulla pelle increspata delle pareti

 

sconfitto che è il rumore

nella quiete irreale e opaca delle lenzuola

si sussurrano sogni

 

disarmata che è la luce

le prime ceneri del giorno cadono dolci

nel tiepido desiderio di te che mi divora il cuore.

Annunci
  1. #1 di zebachetti il ottobre 22, 2011 - 10:28 am

    ……………stupenda…………………. ciao

  2. #2 di willyco il ottobre 22, 2011 - 11:00 am

    Bella bella…

  3. #3 di tuttoilcontrariodime il ottobre 22, 2011 - 6:19 pm

    sei semplicemente meravigliosa da leggere. come sai io adoro farlo!
    i tuoi versi raccontano l’incantevole stupore di sentire l’amore.
    bellissima!

  4. #4 di maria il ottobre 22, 2011 - 9:34 pm

    Parole, versi che lasciano il segno.

  5. #5 di a il ottobre 23, 2011 - 3:04 pm

    nel tiepido desiderio di te.

  6. #6 di lucianaele il ottobre 24, 2011 - 10:00 am

    Bellissimi i tuoi versi.

    Ti auguro un buon inizio di settimana con un sorriso,
    Luciana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: