Archivio per dicembre 2012

aquilone.

marion-poussier

 

é un anno trascorso a carpire la luce e concentrarla in bacio

a dissipare tutto il calore del mio corpo affinché ti giunga

a ridere a voce alta perché tu possa sentirmi.

 

non lo vedi, forse, che tutto ti fiorisce intorno?

 

5 commenti

“di queste casa non é rimasto che qualche brandello di muro” (affitti mensili dei nostri corpi)

guillermo aisán

potessi centellinare il tempo,

potessi soltanto rendere i minuti ore, le ore giorni, i giorni mesi

allora sapresti bastarmi

ed ogni partenza o ritorno mi vedrebbe viva, nel ricordo di noi

viva e ancora tra le tue braccia.

1 Commento

T’affretta, tempo, a pormi sulle labbra le tue labbra ultime.

Sally Gall

se é un percorso di fiori quello che tracci

ed io ne seguo il profumo

posso arrivare a toccarti il cuore?

2 commenti

feel, felt, felt.

hands

le parole mi vivono dentro

tu mi hai insegnato a trasformarle in gesto.

1 Commento

i miei sogni sono come conghiglie

learn me

cuciti lungo le linee del mio corpo

stringimi al tuo cuore

perché forte come la morte è l’amore,

tenace come gli inferi è la passione”

1 Commento

Light wrapped tree at Twilight

questi piccoli granelli di sabbia che separano il tuo cuore dal mio

li raccolgo con la punta delle dita

con la stessa cautela con cui conto i secondi che mancano ad incontrarti.

 

amo tutto, perchè tutto mi parla di te.

2 commenti

rimedi naturali contro la rabbia

TKimg47fdeea28ac27

 

sono radicchi rossi quelli che hai confuso con cuori

occorre prestare attenzione per non calpestarli

ma se sono scalza e ti cammino accanto

sento la mia pelle che li sfiora e non li tocco.

 

sono il tuo rimedio naturale contro la rabbia

mi faccio posto tra le tue ciglia, se me lo permetti.

4 commenti