avorio.

cartier-bresson1

è con occhi tiepidi che ti guardo

è con la pelle fiorita che ti sfioro

è con un cuore in fiamme

che parla le lingue del tuo cuore

che t’incontro nello spazio piccolissimo

dei tuoi sospiri.

 

mi vivi dentro.

 

 

Annunci
  1. #1 di willyco il marzo 25, 2013 - 9:39 am

    Seguendo-te scopro assenze che non urgono,
    squarci che non rimarginano
    e mi guardo funzionare
    in cellule, mitocondri,
    spinte ritmate di sangue che rinnova.
    Di respiro in respiro,
    di domanda in domanda,
    nel vuoto dispero,
    quietamente dispero.

    Come sempre belli ed evocatori d’altro i tuoi versi

  2. #2 di infranotturna il marzo 25, 2013 - 9:46 am

    bastano davvero poche parole per evocare una grande emozione….
    baci

  3. #3 di gattaliquirizia il marzo 29, 2013 - 9:28 pm

    pelle fiorita. un’mmagine sorprendente, e illuminante, come la primavera che dovrebbe arrivare, e invece sciopera

  4. #4 di blanca mackenzie il aprile 4, 2013 - 6:54 pm

    voglio imparare da te a essere sincera, a dire l’amore senza timori e falsi pudori. Amo, riamata, ma non so dire…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: