Archivio per maggio 2008

whta if I..

luci che si accendono e si spengono nel buio di una notte troppo scura per eeser certi che domattina ci sarà di nuovo il sole. e le stranezze varie che accadono. e le solite lettere a sciami che mi nascono in testa, anche se nessuno le ha mai invitate.
 
ci sono uomini che cantano sangue, cantano cuore, cantano anima. allora
vorresti tremare, vorresti morire sulle note di un jazz, sul far della sera.
 
la pienezza dei semata che non sai, che non conosci, ma che impari a chiamare per nome: forse è questo il senso.

8 commenti

once again

  purtroppo ètutta una questione di tempo,  IL RITO. è il rito che mi manca, è il colore del grano .
INUTILI SOFISMI. dirai.

EPPURE
THI
S IS ME.
piove.- e i cantucci perfetti non riescono a farsi spazio, così si opta per la macchina, in maniera indefinita.
bah.
so, welcome again.

7 commenti