Archivio per agosto 2013

Ninnananna (ph. Goicolea)

Goicolea

la voce dell’erba che s’alza sottile

ed il tuo cuore di alluminio

proteggono il cielo stellato 

e le primizie di stagione

dai desideri caduchi del mondo.

 

Le tue mani di melograno

e quella rarissima smorfia di sole che assumi al mattino

parlano al mondo di mari diversi

con suoni che ancora

al tramonto delle speranze

danno voce all’eterno.

 

Educami

ad essere onda che s’infrange e sublima

sulla battigia di queste nostre spiagge

per congiungersi all’aria nella bellezza del silenzio.

 

Annunci

3 commenti

braccato dalla città (ph. Hiroshi S.)

bild

 

 

Resta,

rugiada del primo mattino,

bagna i suoi occhi assonnati

e sussurragli l’amore che vince su tutto.

 

Nessun futuro mi farà paura

con te accanto.

 

2 commenti

supplica di zucchero filato (ph. Alex W.)

alex webb

tu che ti posi sulle cose con la violenza delle tormente estive

ed hai il sorriso di zucchero filato

portami, negli anni luce a venire, ogni giorno sul tuo cuore

fa sì che ancora la mia vita sia tua e non riesca a stancarsi

rendimi fiume per dissetarti

e lascia che muoia infine, dolcemente, nell’azzurro dei tuoi occhi.

 

 

 

1 Commento

miraggio

james c.

 

lasciami ancora un respiro

attraverso i piccolissimi spiragli di luce dei tuoi occhi

perché

le sole vere pupillesebbene tanto offuscate, erano le tue

Lascia un commento